Progetti
Progetti di lavoro

Con le risorse finanziarie acquisite attraverso i progetti di lavoro con successo rinnoviamo e manteniamo le Saline siccole.

Invia cartolina
Un ricordo indimenticabile

Sulla pagina web del PNSS rubrica »Manda una cartolina« potete mandare una cartolina con un bellissimo motivo del parco ai vostri amici.

Publicazioni
Attività editoriali

Al PNSS ci occupiamo anche delle attivitá editoriali e delle attivitá di redazione. Sulla pagina web troverete publicate le relazioni professionali e altre relazioni collegate alle attivitá del PNSS. Sfogliale e scarica!

I tipi di sale in funzione delle modalità di produzione

In funzione delle modalità di produzione si annoverano il sale prodotto per evaporazione indotta, il salgemma, estratto in miniera, ed il sale marino.

La produzione del sale è quindi industriale o tradizionale. Il sale viene prodotto industrialmente mediante lo scioglimento del minerale salino, del sale marino o del salgemma, oppure aumentando la concentrazione salina dell'acqua di mare in vasche apposite ed effettuando la ricristallizzazione negli stabilimenti. Il salgemma viene scavato nelle miniere come minerale, mentre il sale marino si forma grazie all'irraggiamento solare dell'acqua di mare, che evapora nei bacini di evaporazione delle saline, mentre il sale si cristallizza nei bacini di cristallizzazione. Il sale marino si distingue in raffinato e non raffinato. Con la raffinazione il grado di purezza del cloruro di sodio aumenta. Il sale tradizionale viene prodotto in modo simile a quello non raffinato, ma in vasche di cristallizzazione di superficie varie volte minore. Il sale si forma quando la salamoia si concentra ulteriormente, e viene raccolto con un attrezzo tradizionale, detto  gavero.



KPSS © 2006 - 2011, Tutti i diritti riservati!   |  About Cookies Sito web design: Editor Studios