LIFE 09 NAT/SI/000376 - MANSALT

NATURA 2000
Evropsko omrežje

Glavni cilj omrežja NATURA2000 je ohraniti biotsko raznovrstnost za prihodnje rodove. Na varstvenih območjih želimo ohraniti živalske in rastlinske vrste ter habitate, ki so redki ali pa so v Evropi že ogroženi.

LIFE notizie
Notizie sulle attività del progetto

Notizie sulle attività del MANSALT LIFE

LIFE publicazioni
LIFE pubblicazioni e pubblicazioni dei media

Qui potete trovare tutte le pubblicazioni, che sono preparate per l'informazione e la conoscenza nell'ambito del progetto

LIFE+ MANSALT

Alla fine del 2009 il Parco regionale delle Saline di Sicciole ha partecipato con un progetto al bando di concorso LIFE + Natura e biodiversità.
Il progetto quinquennale “L’uomo e la natura nelle Saline di Sicciole” è stato approvato dall’Unione europea e il I ottobre 2010 è iniziata nelle saline l’attuazione del progetto che è finalizzato alla conservazione della biodiversità nell’area delle saline.

Il mondo vivente delle saline, sia la natura che l’uomo, dipendono nell’ambiente salato delle saline in gran parte dalle condizioni delle acque. La maggior parte delle risorse è destinata al risanamento degli argini frontali e di contenimento delle acque alte che porteranno ad un controllo del regime delle acque; saranno così ristrutturati e rafforzati numerosi argini che erano stati danneggiati dalla piena catastrofica del dicembre del 2008.

Nell’ambito del progetto saranno organizzati anche diversi workshop per l’opinione pubblica; è scarsa la consapevolezza dell’importanza di conservare la natura nelle saline e spesso è anche interpretata in modo errato. Le Saline di Sicciole possono costituire un valore aggiunto allo sviluppo della località e del turismo soltanto se viene preservata la loro immagine e non messa a rischio da progetti che intervengano nel territorio delle saline. Gli uccelli costituiscono un indice del livello di naturalezza nella gestione delle saline; nelle Saline di Sicciole vivono delle specie di uccelli rari, a rischio di estinzione ed anche molto interessanti per i visitatori e nell’ambito del progetto sarà garantito che non ne venga ridotto il numero. Il fraticello è una delle specie rare di uccelli e a rischio di estinzione, minacciata soprattutto dallo sviluppo del turismo di massa e dall’urbanizzazione delle spiagge. In Slovenia nidifica solo nelle Saline di Sicciole e all’interno del progetto LIFE+ le sarà dedicata particolare attenzione.

Il progetto ha un valore di 7 milioni di euro, la metà delle risorse sarà assicurata dall’UE, metà dal Ministero per l’ambiente e il territorio nell’ambito del Programma di risanamento per l’eliminazione delle conseguenze dovute all’alta marea, approvato dal Governo della Repubblica di Sloveni e dalle aziende Mobitel d.d. e SOLINE d.o.o.

LIFE+ è uno strumento finanziario dell’UE destinato esclusivamente alla tutela dell’ambiente. Sostiene l’attuazione di una politica ambientale dell’UE, stimola i progetti che contribuiscono ad uno sviluppo sostenibile e quelli che costituiscono un valore aggiunto dal punto di vista della conservazione dell’ambiente e della natura negli Stati dell’UE. Costituisce anche il principale meccanismo finanziario per l’attuazione di progetti nelle aree Natura 2000 di cui fanno parte anche le Saline di Sicciole. Natura 2000 è una rete europea costituita da Zone Speciali di Conservazione, istituite dagli Stati membri dell’Unione Europea con l’obiettivo principale di conservare la biodiversità per le generazioni future.
emys orbicularis polojnik life kamere cigre cigra life levi breg1 pot C1 trzic delavnica1
Obiettivi del progetto:
L’obiettivo principale del progetto è di conservare la biodiversità nel Parco regionale delle Saline di Sicciole. Particolare attenzione sarà posta alle seguenti specie animali e vegetali: 
- tra gli uccelli il fratino, il cavaliere d’Italia, la sterna, il fraticello, il gabbiano corallino, 
- la testuggine palustre, 
- l’Artemia salina,
- determinati tipi di habitat quali il delta fluviale, la barena fangosa, le formazioni di piante alofite, il prato salato del Mediterraneo … 
Poiché il mondo vivente delle saline dipende in gran parte dalle condizioni delle acque, la maggior parte delle risorse finanziarie del progetto sarà finalizzata al risanamento di argini tenuti in pessimo stato per diversi decenni. 
Più in dettaglio gli obiettivi del progetto sono:
- realizzare un controllo sul regime delle acque e ristrutturare aree un tempo degradate, 
- sensibilizzare le coscienze sul significato dell’attività tradizionale dell’estrazione del sale che preserva la natura e consente uno sviluppo sostenibile della comunità locale e 
- presentare un modello di buona prassi di utilizzo dei metodi tradizionali nel rinnovo degli ecosistemi delle saline. 

Le attività per il raggiungimento degli obiettivi prefissati consistono in: 
Le attività per la ristrutturazione degli argini frontali e di contenimento delle acque e la restante infrastruttura nonché il rinnovamento ecologico degli habitat degradati
I lavori di ristrutturazione per il controllo del regime delle acque comprendono la ristrutturazione di quasi 3.000 m di argini per il contenimento dell’acqua alta e 670m di argini per il contenimento delle acque marine, lo scavo di 8.000 m di fossi ai margini e la ristrutturazione di 8 ha di una grande palude di acqua dolce. 

ARGINI PER IL CONTENIMENTO DELL’ACQUA ALTA
INIZIATIVA C2 - DRNICA: 518 M 
INIZIATIVA C3 – PIKETO: 1538 M 
INIZIATIVA C4 – KURTO: 344 M 
INIZIATIVA C5 – JERNEJEV KANAL: 586 M 

ARGINI PER IL CONTENIMENTO DELLE ACQUE MARINE
INIZIATIVA C1 – ARGINE FRONTALE: 420 M 
INIZIATIVA C6 – FRANGIFLUTTI LERA: 250 M 


Attività di comunicazione per sensibilizzare l’opinione pubblica e trasmettere dei modelli di prassi da seguire
- reality show sui nidi delle sterne
- workshop per i giovani e gli adulti sul significato delle saline e dell’area Natura 2000
- rappresentazione dei modelli da seguire in pratica e collaborazione con gestori di altre saline ed ecosistemi costieri
- 2 film
- sito web

Novità sul progetto
Pubblicazioni e comunicati sul progetto LIFE
LIFE+ e Natura 2000
LIFE+ è uno strumento finanziario dell’UE destinato esclusivamente alla tutela dell’ambiente. Sostiene l’attuazione di una politica ambientale dell’UE, stimola i progetti che contribuiscono ad uno sviluppo sostenibile e quelli che costituiscono un valore aggiunto dal punto di vista della conservazione dell’ambiente e della natura negli Stati dell’UE. Costituisce anche il principale meccanismo finanziario per l’attuazione di progetti nelle aree Natura 2000 di cui fanno parte anche le Saline di Sicciole. 

Natura 2000 è una rete europea costituita da Zone Speciali di Conservazione, istituite dagli Stati membri dell’Unione Europea con l’obiettivo principale di conservare la biodiversità per le generazioni future.
LIFE NARAVA http://ec.europa.eu/environment/life/
NATURA 2000 http://ec.europa.eu/environment/nature/natura2000/index_en.htm
NATURA 2000 SLO http://www.natura2000.gov.si/ 

KPSS © 2006 - 2011, Tutti i diritti riservati!   |  About Cookies Sito web design: Editor Studios